spazio
destraitalia.it spazio sito di informazione politica della destra italiana spazio
spazio
spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio
spazio
spazio
opinioni
notizia inserita il 11/03/2014
spazio
spazio spazio
spazio
Legge elettorale: Camera, no a emendamento quote rosa
spazio
di red.ser.ansa.kilo
spazio

spazio



La Camera ha bocciato a scrutinio segreto l'emendamento bipartisan alla legge elettorale che prevede l'alternanza dei sessi nei posti in lista. Il governo si era rimesso all'Aula. I voti contrari all'emendamento sono stati 335, e i favorevoli 227. Lo scrutinio segreto era stato richiesto da 39 parlamentari di Fi, Fdi, Ncd e Udc.

La Camera ha respinto a scrutinio segreto l'emendamento bipartisan alla legge elettorale che prevede che almeno il 40% dei capilista siano donne in ciascuna regione. Il governo si era rimesso all'Aula.

La Camera ha respinto a scrutinio segreto anche l'emendamento bipartisan alla legge elettorale che prevede l'alternanza dei sessi come capilista all'interno di ciascuna regione. Il governo si era rimesso all'Aula.

Il Pd ha chiesto alla presidente della Camera, Laura Boldrini, di sospendere l'esame della riforma elettorale dopo che sono stati bocciati tutti gli emendamenti sulla parità di genere. La richiesta è stata avanzata da Ettore Rosato.

Protesta delle deputate del Pd dopo la bocciatura dell'ultimo emendamento che fissava a 60 e 40 le percentuali della presenza delle donne nelle liste. "Il gruppo non ha rispettato l'accordo", si lamentano in Transatlantico pretendendo dal capogruppo Speranza una riunione immediata.

L'Aula della Camera ha votato per un rinvio a martedi' mattina alle 10 dell'esame della riforma elettorale.

"Il Pd rispetta il voto del Parlamento sulla parità di genere. Ma rispetta anche l'impegno sancito dalla direzione su proposta del segretario: nelle liste democratiche l'alternanza sarà assicurata. Ho sempre mantenuto la parità di genere. Non intendo smettere adesso". Lo scrive su Facebook il premier e segretario Pd Matteo Renzi. "Ho mantenuto la parità di genere da presidente della Provincia, da Sindaco, da Segretario, da Presidente del consiglio dei ministri. Non intendo smettere adesso", assicura il premier Matteo Renzi, in un messaggio pubblicato su Facebook. E anche su Twitter ribadisce: "Il Pd rispetta il voto del Parlamento sulla parità di genere, ma anche l'impegno della direzione Pd: nelle liste l'alternanza sarà assicurata".

Di Lello (Psi), sessismo virus da estirpare - "Il sessismo in politica è un virus da estirpare". L' intervento alla Camera sulla parità di genere di Marco Di Lello, presidente dei deputati socialisti, si apre citando le parole del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, pronunciate l'8 marzo scorso, in occasione dell'anniversario della Giornata internazionale delle donne. "Tanti colleghi - prosegue Di Lello - hanno celebrato l'8 marzo e chiedo che lo facciano anche oggi, dimostrando che è 8 marzo ogni giorno. Proprio il 10 marzo del 1946 veniva ammesso, per la prima volta, il voto delle donne alle elezioni amministrative. Celebriamo questo anniversario chiedendo all'Aula di votare per la parità di genere perché - aggiunge - è un grande principio da difendere. Il nostro voto e' palese - continua Di Lello chiarendo la posizione dei socialisti a favore dell'emendamento sulle quote rosa. L'esponente socialista indossava anche una maglia bianca, il colore scelto oggi dalle deputate donne che difendono la parità di genere. "Noi socialisti - continua Di Lello - abbiamo presentato un emendamento perche' le donne siano il 50% dei capilista; se poi si troverà un compromesso per il 40% lo voteremo, ma per noi la parità è il 50%'', ha osservato Di Lello che, tra gli applausi dell'aula, ha citato il presidente socialista Sandro Pertini: "Anche una donna puo' diventare presidente della Repubblica".

Deputate in bianco per le quote rosa - Tante le deputate in bianco nell'Aula della Camera. Sono state diverse le parlamentari che hanno raccolto l'appello lanciato da Laura Ravetto di Fi ad indossare qualcosa di bianco per sostenere la parità di genere. Tra loro, Alessandra Moretti e diverse colleghe del Pd ma anche Nunzia De Girolamo di Ncd e Michela Brambilla di Fi. E anche il leghista Gianluca Buonanno sfoggia in Aula una mise bianca. Il deputato del Carroccio, non nuovo a provocazioni nell'emiciclo, indossa una giacca bianca, lo stesso colore degli indumenti che diverse deputate del Pd e del centrodestra.

Per Fi quote rosa incostituzionali - Forza Italia dice no alle quote rosa perché "sarebbe una norma con problemi di incostituzionalità evidenti", ha detto Sisto (Fi), relatore alla riforma del sistema di voto, parlando delle misure sulle quote di genere. A supportare la tesi dell'incostituzionalità dell'introduzione delle quote rose nel provvedimento all'esame del Parlamento vi sono anche alcune sentenze della Corte costituzionale. "Le leggi - dice Sisto - non si fanno su spinta emotiva, sulla base di pressioni anche garbate ma insistenti. E le politiche culturali - aggiunge - non si fanno con le norme. Inoltre, se si introducessero le quote rosa in questo testo avremmo un problema meritocratico nonché quello che si porrebbe qualora vi fosse un partito caratterizzato da un genere". A chi poi gli sottolinea come però per altri sistemi di voto la parità di genere sia prevista, Sisto replica: "In quel caso ci sono le preferenze e immagino - conclude - che se noi avessimo avuto le preferenze il problema non si sarebbe neanche posto".

Incontro Verdini-Boschi, Fi valuta libertà coscienza - Incontro alla Camera tra il ministro delle Riforme Maria Elena Boschi e Denis Verdini, braccio destro di Silvio Berlusconi e titolare per Forza Italia della riforma della legge elettorale. Al centro dell'incontro i diversi 'nodi' ancora da sciogliere dell'Italicum tra cui anche la parità di genere. All'incontro era presente anche Daniela Santanchè. Intanto dentro Forza Italia si ragiona sulla possibilità di lasciare libertà di coscienza ai deputati, nel caso il governo confermasse di rimettersi all'Aula sulla parità di genere. L'ipotesi attualmente in campo, viene spiegato in ambienti parlamentari, è che l'esecutivo si rimetta all'Aula sull'emendamento Agostini che prevede una percentuale di 60 a 40 per i capilista (non più del 60% uomini). Se così sarà FI manterrebbe un orientamento negativo sull'emendamento, ma potrebbe decidere di lasciare libertà di coscienza ai suoi.

« tutte le news
« tutte le discussioni
« tutte le opinioni
spazio » solo le news di politica
» solo le news di cultura
» solo le news di attualità
spazio invia un commento a questo articolo
stampa questa pagina
spazio
spazio
Segnala questo articolo ad un amicospazio spazio
spazio
scrivici
spazio
spazio
scrivici
destraitalia@destraitalia.it
spazio
spazio
spazio
speciali
spazio
spazio spazio spazio
speciale dal mondo spazio speciale enti locali
dal mondo spazio enti locali
spazio spazio spazio
spazio
spazio
spazio
cerca nel sito


spazio
spazio
news
spazio spazio
spazio
spazio
Salvini: 'La Tav si farà, il progetto verrà soltanto rivisto'
spazio
Brexit: Pil Gb +0,2% nel trimestre,-0,4% a dicembre
spazio
Migranti, Di Maio: pronti a un incidente diplomatico con l'Olanda
spazio
Mogherini, pronti a chiudere Sophia
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Paolo VI e Romero santi in Vaticano il 14 ottobre
spazio
E' morto Paolo Villaggio. La figlia: "Ora sei di nuovo libero di volare"
spazio
Palermo capitale italiana della cultura
spazio
Un libro di foto per raccontare i 70 anni dell'Unicef. In collaborazione con Ansa
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Vasto incendio a Cogoleto (Genova): sfollati e scuole chiuse. La A10 riapre solo verso Savona
spazio
Incendio nella nuova tendopoli di San Ferdinando, un morto
spazio
Migranti: nave Mediterranea ferma davanti Lampedusa. Salvini: 'Non entrano'
spazio
Vaccini: da oggi a scuola soltanto con il certificato
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Poveri universitari, ecco perché non riescono più a pagarsi gli studi
spazio
Toglie i rifiuti dalla spiaggia e viene multata
spazio
Il bimbo di 15 mesi piange, mamma e figli cacciati dal bus: "Infastidiva il conducente"
spazio
Gaza, Netanyahu: "Operazione potrà richiedere tempo"
spazio
spazio
speciali
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
USA. POLIZIA SPARA A NERO DISARMATO
spazio
Burkina Faso, anti-governativi incendiano il Parlamento
spazio
Casa Bianca, Usa sono in guerra con Isis
spazio
Vivian e Alice, insieme da 72 anni, oggi spose:
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Crocetta, discariche? No deriva camorra
spazio
MAZARA, DISPOSTO IL PAGAMENTO DI 410 MILA EURO IN FAVORE DI BELICE AMBIENTE
spazio
MAZARA, COMPLETATI I LAVORI DI ARREDO URBANO NEL LARGO “SANTO VASSALLO”
spazio
MAZARA, DOMANDE PER LE BORSE LAVORO
spazio
spazio
spazio
inizio pagina spazio powered by Redstone multimedia Redstone multimedia
spazio
spazio