spazio
destraitalia.it spazio sito di informazione politica della destra italiana spazio
spazio
spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio
spazio
spazio
politica
notizia inserita il 18/02/2011
spazio
spazio spazio
spazio
Berlusconi e Tremonti: crescita sicura
spazio
di Red.
spazio

spazio




''Siamo riusciti in Europa a far si' che la valutazione sullo stato di benessere di ogni singolo Paese non sia affidata soltanto sul debito pubblico. Ma abbiamo introdotto anche la sostenibilita' del debito e infine aggregato alla stima del debito anche la finanza privata. Siamo quindi saliti al secondo posto in Europa, subito dopo la Germania e prima di Francia, Svezia e altri''. Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, si dice soddisfatto della situazione del paese confortato dalla situazione dei conti pubblici.
Nella conferenza stampa che segue la firma per la proroga della moratoria per le piccole e medie imprese il premier conferma che ''continua il lavoro del governo per tenere in ordine il bilancio dello Stato. Siamo riusciti - sottolinea - a mantenere la pace sociale investendo una quantita' enorme di finanza pubblica, ma non e' con la bacchetta magica - aggiunge - che si risolvono i problemi''.
Il premier si sofferma quindi sulla crescita del paese. ''Leggo alcuni articoli di opinionisti - dice - che pongono l'accento sul fatto che il pil italiano nel 2010 sia cresciuto solo dell'1,1% e fanno il confronto con la Francia che e' cresciuta dell'1,5%. Noi - aggiunge - abbiamo ereditato una situazione dal passato con il debito pubblico piu' alto d'Europa e il terzo nel mondo, che fa spendere 5 punti di pil l'anno in interessi passivi. Questo ha ridotto le risorse per le infrastrutture che sono state frenate anche dalla sinistra ecologista''.
 
A sostegno della tesi di Berlusconi il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, secondo il quale adesso e' arrivato il momento di attivarsi per la crescita. In questi due anni - sottolinea - il governo ''si e' impegnato per la tenuta dei conti pubblici. Adesso si apre una fase di diversa attivita' e dobbiamo anche ragionare sulla crescita''. Adesso - aggiunge - ''guardiamo al lato dello sviluppo con piu' respiro. Ad aprile presenteremo in Europa il piano per le riforme''. E il piano dovra' essere vero, ''non con numeri inventati, altrimenti rischiamo sanzioni''. In merito alla crescita del pil il ministro ribadisce la sua tesi: ''noi cresciamo all'1,1% perfettamente allineato alle previsioni del governo ma dobbiamo assolutamente crescere di piu'. E' meno degli altri paesi?. In parte e' vero, ma non dimenticate che negli ultimi 10 anni molti paesi sono cresciuti molto ma drogati dalla finanza''.
 
La crescita di altri paesi - aggiunge - si e' attenuata ''e ora stanno scendendo le valli che avevano baldanzosamente percorso con tutta la finanza privata. Avranno una drastica riduzione del loro tenore di vita''. Per il ministro pero' ''non dobbiamo guardare in modo autolesionistico. La Francia cresce dell'1,5% ma ha un deficit del 7%. Senza quel deficit i numeri della crescita sarebbero come i nostri o anche piu' bassi''.
Tremonti porta poi il caso della Germania, dove la crescita e' piu' sostenuta. ''Ma li' - dice - hanno i contratti aziendali, hanno agganciato il mercato cinese e hanno ottenuto numerose deroghe dall'Europa''.
Il problema principale dell'Italia - secondo Tremonti - e' quello di essere ''un paese duale'' con il Nord che e' la regione piu' ricca d'Europa e il Sud dove invece la ripresa stenta a manifestarsi. ''Se vogliamo crescere davvero - conclude - dobbiamo applicare i nostri talenti migliori al Sud''.
« tutte le news
« tutte le discussioni
« tutte le opinioni
spazio » solo le news di politica
» solo le news di cultura
» solo le news di attualità
spazio invia un commento a questo articolo
stampa questa pagina
spazio
spazio
Segnala questo articolo ad un amicospazio spazio
spazio
scrivici
spazio
spazio
scrivici
destraitalia@destraitalia.it
spazio
spazio
spazio
speciali
spazio
spazio spazio spazio
speciale dal mondo spazio speciale enti locali
dal mondo spazio enti locali
spazio spazio spazio
spazio
spazio
spazio
cerca nel sito


spazio
spazio
news
spazio spazio
spazio
spazio
Salvini: 'La Tav si farà, il progetto verrà soltanto rivisto'
spazio
Brexit: Pil Gb +0,2% nel trimestre,-0,4% a dicembre
spazio
Migranti, Di Maio: pronti a un incidente diplomatico con l'Olanda
spazio
Mogherini, pronti a chiudere Sophia
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Paolo VI e Romero santi in Vaticano il 14 ottobre
spazio
E' morto Paolo Villaggio. La figlia: "Ora sei di nuovo libero di volare"
spazio
Palermo capitale italiana della cultura
spazio
Un libro di foto per raccontare i 70 anni dell'Unicef. In collaborazione con Ansa
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Vasto incendio a Cogoleto (Genova): sfollati e scuole chiuse. La A10 riapre solo verso Savona
spazio
Incendio nella nuova tendopoli di San Ferdinando, un morto
spazio
Migranti: nave Mediterranea ferma davanti Lampedusa. Salvini: 'Non entrano'
spazio
Vaccini: da oggi a scuola soltanto con il certificato
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Poveri universitari, ecco perché non riescono più a pagarsi gli studi
spazio
Toglie i rifiuti dalla spiaggia e viene multata
spazio
Il bimbo di 15 mesi piange, mamma e figli cacciati dal bus: "Infastidiva il conducente"
spazio
Gaza, Netanyahu: "Operazione potrà richiedere tempo"
spazio
spazio
speciali
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
USA. POLIZIA SPARA A NERO DISARMATO
spazio
Burkina Faso, anti-governativi incendiano il Parlamento
spazio
Casa Bianca, Usa sono in guerra con Isis
spazio
Vivian e Alice, insieme da 72 anni, oggi spose:
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Crocetta, discariche? No deriva camorra
spazio
MAZARA, DISPOSTO IL PAGAMENTO DI 410 MILA EURO IN FAVORE DI BELICE AMBIENTE
spazio
MAZARA, COMPLETATI I LAVORI DI ARREDO URBANO NEL LARGO “SANTO VASSALLO”
spazio
MAZARA, DOMANDE PER LE BORSE LAVORO
spazio
spazio
spazio
inizio pagina spazio powered by Redstone multimedia Redstone multimedia
spazio
spazio