spazio
destraitalia.it spazio sito di informazione politica della destra italiana spazio
spazio
spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio
spazio
spazio
politica
notizia inserita il 01/02/2011
spazio
spazio spazio
spazio
Boccia il piano del governo che farà crescere il Paese
spazio
di Nicola Cristaldi
spazio

spazio


La sinistra non si smentisce mai. Di fronte ad una proposta come quella formulata ieri – nei toni e nei contenuti - da Silvio Berlusconi, l’opposizione e soprattutto il Pd avevano due strade: esaminarla nel merito (e anche nel metodo bipartisan) e poi approvarla; oppure esaminarla e poi bocciarla.
Questo però se fossero responsabili. Al contrario non hanno voluto nemmeno vedere che cosa c’è dentro: “Tempo scaduto” ha sentenziato il Pd. Toni e sfumature diverse dal terzo polo.
 
• Il premier, che negli ultimi tempi è stato sistematicamente accusato di non occuparsi dei grandi temi dell’economia, della crescita e delle tasse, adesso che ha presentato un piano concreto e articolato all’opposizione e alle forze sociali viene accusato di averlo fatto per “deviare l’attenzione”. Più malafede di così.
 
• Alla proposta di lavorare assieme per ridurre le tasse, eliminare gli orpelli burocratici per lavoratori e aziende, allontanare lo spettro della patrimoniale, si risponde che non è il caso. Dunque la sinistra vuole le tasse, la patrimoniale, la burocrazia. Se ne assumerà le conseguenze: la gente se ne ricorderà.
 
• All’offerta di un tragitto condiviso come nella Germania di Schroeder e Angela Merkel – sì, quel modello più volte evocato dai nostri intellettuali della domenica – si risponde “prima fuori Berlusconi”. Si dimostra che la sinistra ed il Pd non sono pronti, ad oltre vent’anni dalla caduta del muro di Berlino, per una collaborazione socialdemocratica e riformista con le forze moderate.
 
• Ma soprattutto il quadro che ne viene fuori è di un’opposizione che al bene comune antepone i propri interessi di bottega, che ai contenuti concreti preferisce la guerra ad ogni costo contro Berlusconi.
 
Eppure se la risposta offerta ieri dal Pd è desolante, non altrettanto si può dire per gli imprenditori ed il sindacato riformista. Anzi.
• La Confindustria ha detto in sostanza: “Finalmente”. Ha dichiarato Emma Marcegaglia: “Se questo è un modo per occuparsi di crescita, noi siamo qua”. E ha ricordato che il tragitto immaginato dal premier coincide con quello messo nero su bianco dal fronte imprenditoriale nel rapporto Italia 2015.
• Il segretario della Cisl, Raffaele Bonanni, è stato ancora più esplicito: “E’ impensabile dire no a Berlusconi quando propone un patto sulla crescita”.
• Stessa reazione è venuta ieri dai banchieri riuniti da Mario Draghi all’Abi.
 
Naturalmente il governo andrà avanti da solo, con la propria maggioranza. Già venerdì la proposta di riforma dell’articolo 41 della Costituzione sulla libertà d’impresa sarà portata in Consiglio dei ministri. Con essa tre misure fondamentali per il Mezzogiorno.
• Le semplificazioni burocratiche per chi voglia aprire imprese;
• L’Irap regionale ridotta;
• La Banca del Sud, che decollerà definitivamente.
 
L’obiettivo di fondo è arrivare a ridurre la pressione fiscale compatibilmente con il rigore di bilancio; e soprattutto rilanciare concretamente la crescita, visto che tutti individuano in quella il vero problema strutturale dell’Italia.
Questo sta facendo il governo. L’opposizione, mentre il dito indica la luna, preferisce però osservare il dito. Come con Pomigliano e Mirafiori. Come sempre. Il loro interesse non è l’Italia, non è il lavoro. Il loro interesse è far fuori Berlusconi, e difendere se stessi.
 
« tutte le news
« tutte le discussioni
« tutte le opinioni
spazio » solo le news di politica
» solo le news di cultura
» solo le news di attualità
spazio invia un commento a questo articolo
stampa questa pagina
spazio
spazio
Segnala questo articolo ad un amicospazio spazio
spazio
scrivici
spazio
spazio
scrivici
destraitalia@destraitalia.it
spazio
spazio
spazio
speciali
spazio
spazio spazio spazio
speciale dal mondo spazio speciale enti locali
dal mondo spazio enti locali
spazio spazio spazio
spazio
spazio
spazio
cerca nel sito


spazio
spazio
news
spazio spazio
spazio
spazio
Salvini: 'La Tav si farà, il progetto verrà soltanto rivisto'
spazio
Brexit: Pil Gb +0,2% nel trimestre,-0,4% a dicembre
spazio
Migranti, Di Maio: pronti a un incidente diplomatico con l'Olanda
spazio
Mogherini, pronti a chiudere Sophia
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Paolo VI e Romero santi in Vaticano il 14 ottobre
spazio
E' morto Paolo Villaggio. La figlia: "Ora sei di nuovo libero di volare"
spazio
Palermo capitale italiana della cultura
spazio
Un libro di foto per raccontare i 70 anni dell'Unicef. In collaborazione con Ansa
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Vasto incendio a Cogoleto (Genova): sfollati e scuole chiuse. La A10 riapre solo verso Savona
spazio
Incendio nella nuova tendopoli di San Ferdinando, un morto
spazio
Migranti: nave Mediterranea ferma davanti Lampedusa. Salvini: 'Non entrano'
spazio
Vaccini: da oggi a scuola soltanto con il certificato
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Poveri universitari, ecco perché non riescono più a pagarsi gli studi
spazio
Toglie i rifiuti dalla spiaggia e viene multata
spazio
Il bimbo di 15 mesi piange, mamma e figli cacciati dal bus: "Infastidiva il conducente"
spazio
Gaza, Netanyahu: "Operazione potrà richiedere tempo"
spazio
spazio
speciali
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
USA. POLIZIA SPARA A NERO DISARMATO
spazio
Burkina Faso, anti-governativi incendiano il Parlamento
spazio
Casa Bianca, Usa sono in guerra con Isis
spazio
Vivian e Alice, insieme da 72 anni, oggi spose:
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Crocetta, discariche? No deriva camorra
spazio
MAZARA, DISPOSTO IL PAGAMENTO DI 410 MILA EURO IN FAVORE DI BELICE AMBIENTE
spazio
MAZARA, COMPLETATI I LAVORI DI ARREDO URBANO NEL LARGO “SANTO VASSALLO”
spazio
MAZARA, DOMANDE PER LE BORSE LAVORO
spazio
spazio
spazio
inizio pagina spazio powered by Redstone multimedia Redstone multimedia
spazio
spazio