spazio
destraitalia.it spazio sito di informazione politica della destra italiana spazio
spazio
spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio
spazio
spazio
politica
notizia inserita il 25/07/2007
spazio
spazio spazio
spazio
Lettera Aperta a Gianfranco FINI
spazio
di mario caruso
spazio
Egregio Presidente, ti ho sempre seguito con rispetto e fiducia, nel 96 con tutti i Deputati votai la fine del mio mandato e della legislatura breve, ero certo che fosse la cosa giusta e se nutrivo qualche incertezza, la fiducia che nutrivo nei tuoi confronti era più sufficiente a fugarla.
spazio

Ho continuato a servire il Partito nelle varie condizioni in cui mi sono trovato in tutti questi anni, mai in cariche elettive né in situazioni di qualche vantaggio economico o di benché minima retribuzione. Di ciò non me dolgo affatto, sono cresciuto alla scuola di Almirante e sono stato avvezzo ai sacrifici, alla rinuncia, alle battaglie di trincea, anche quando eravamo tutti certi che avremmo perduto. Fatta salva la cordiale comunanza di bandiera e quella personale, mi trovo in una condizione di parziale smarrimento. Mi sento un disciplinato marinaio di questa nave, però vorrei sapere qualcosa circa la rotta e la chiedo a te che ne sei il Capitano.

Già nell’ultima legislatura ho vissuto dei momenti di amarezza nel trovarmi a fare da appendice fedele e leale a Forza Italia, nel vedere certi compagni di processione dell’UDC che avrei volentieri invitato a cambiare marciapiedi, ma la cosa che più mi ha ferito è stata quella votare con questa Legge “Caligola” ancora in vigore. Solo il vedere tanti sedicenti “colonnelli” scorazzare da un salotto televisivo ad un altro che uscivano tanto tronfi quanto sudati per l’immane sforzo sostenuto mi ha provocato diversi conati vomito. Ecco, vorrei sapere verso dove è diretta la prua, chi sono gli addetti alle manovre, chi il Nostromo, chi i semplici passeggeri, almeno per potermi ritagliare il ruolo di mozzo senza usurpare il posto a nessuno.

Vincere una campagna elettorale è certamente meglio che perderla, però vorrei avere chiaro cosa si vince e cosa si perde. Rispondere alle richieste di sicurezza degli italiani è sicuramente importante, ma vi sono almeno la metà dei partiti e partitini che affollano il palcoscenico che sono pronti a chiedere sinceramente le stesse cose, lavorare per lo sviluppo dell’economia e per sanare il debito pubblico giunto oramai sulla luna, è certamente encomiabile e premiante, difendere i pensionati al minimo dai morsi della fame è quasi una missione evangelica. Questi però sono i colori forti di un’Italia dove non si scorgono i limiti della cornice, una cornice che si allarga in modo sbilenco quando proposte oscene e disegni terroristici ne slabbrano uno dei tanti lati fino a che non si capisce più come denominare questa figura geometrica.

Vorrei che mi rinfrescassi la memoria su quelli che sono i “fondamentali” del nostro essere partito politico, vorrei vedere ben delineata nella sua cornice la nostra visone del mondo e degli uomini che lo abitano, almeno per quanto concerne l’Italia. Vorrei indicate con chiarezza qual è la nostra stella polare, per poterla indicare ai miei figli, per educarli a guardare ad essa, per far sì che non smarriscano la strada in mezzo ai tanti asteroidi che fulminei e fiammanti attraverso il cielo prima di consumarsi nell’atmosfera. Non chiedo una conferenza tematica su queste cose, immagino già un passerella di super colonnelli che si sbrodano fino ad ubriacare l’uditorio. Non vorrei, ad esempio, che sul piano filosofico fossimo alla pratica del “faidatè” e qualunque chiacchierone si arrogasse il diritto di spacciare il suo pensiero (se mai lo ha avuto) come un principio fondante. Ti prego, mi sento a corto di ideali, non vorrei avere seguito troppo acriticamente e come Talete fossi finito nel fosso, come un’auto che finisce con l’impantanarsi poiché il suo conduttore non faceva altro che seguire nella nebbia, il fanalino di chi lo precedeva.
« tutte le news
« tutte le discussioni
« tutte le opinioni
spazio » solo le news di politica
» solo le news di cultura
» solo le news di attualità
spazio invia un commento a questo articolo
stampa questa pagina
spazio
spazio
Segnala questo articolo ad un amicospazio spazio
spazio
scrivici
spazio
spazio
scrivici
destraitalia@destraitalia.it
spazio
spazio
spazio
speciali
spazio
spazio spazio spazio
speciale dal mondo spazio speciale enti locali
dal mondo spazio enti locali
spazio spazio spazio
spazio
spazio
spazio
cerca nel sito


spazio
spazio
news
spazio spazio
spazio
spazio
Salvini: 'La Tav si farà, il progetto verrà soltanto rivisto'
spazio
Brexit: Pil Gb +0,2% nel trimestre,-0,4% a dicembre
spazio
Migranti, Di Maio: pronti a un incidente diplomatico con l'Olanda
spazio
Mogherini, pronti a chiudere Sophia
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Paolo VI e Romero santi in Vaticano il 14 ottobre
spazio
E' morto Paolo Villaggio. La figlia: "Ora sei di nuovo libero di volare"
spazio
Palermo capitale italiana della cultura
spazio
Un libro di foto per raccontare i 70 anni dell'Unicef. In collaborazione con Ansa
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Vasto incendio a Cogoleto (Genova): sfollati e scuole chiuse. La A10 riapre solo verso Savona
spazio
Incendio nella nuova tendopoli di San Ferdinando, un morto
spazio
Migranti: nave Mediterranea ferma davanti Lampedusa. Salvini: 'Non entrano'
spazio
Vaccini: da oggi a scuola soltanto con il certificato
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Poveri universitari, ecco perché non riescono più a pagarsi gli studi
spazio
Toglie i rifiuti dalla spiaggia e viene multata
spazio
Il bimbo di 15 mesi piange, mamma e figli cacciati dal bus: "Infastidiva il conducente"
spazio
Gaza, Netanyahu: "Operazione potrà richiedere tempo"
spazio
spazio
speciali
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
USA. POLIZIA SPARA A NERO DISARMATO
spazio
Burkina Faso, anti-governativi incendiano il Parlamento
spazio
Casa Bianca, Usa sono in guerra con Isis
spazio
Vivian e Alice, insieme da 72 anni, oggi spose:
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Crocetta, discariche? No deriva camorra
spazio
MAZARA, DISPOSTO IL PAGAMENTO DI 410 MILA EURO IN FAVORE DI BELICE AMBIENTE
spazio
MAZARA, COMPLETATI I LAVORI DI ARREDO URBANO NEL LARGO “SANTO VASSALLO”
spazio
MAZARA, DOMANDE PER LE BORSE LAVORO
spazio
spazio
spazio
inizio pagina spazio powered by Redstone multimedia Redstone multimedia
spazio
spazio