spazio
destraitalia.it spazio sito di informazione politica della destra italiana spazio
spazio
spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio
spazio
spazio
politica
notizia inserita il 13/07/2007
spazio
spazio spazio
spazio
Siciliani Talebani
spazio
di Mario Caruso
spazio
Questo è quello che aveva nel gozzo il Sig. Giuliano Amato (da chi?).
spazio
Non gli è sfuggita nessuna frase non voluta, non ha alcun dato da cui trarre un responso del genere e dei suoi trascorsi infantili non me ne frega niente, Nella mia famiglia, siciliana da generazioni antecedenti l’unità d’Italia (che mai fosse passato da qui Garibaldi), una condotta del genere nei confronti delle donne non era nemmeno presa in considerazione. La madre era sacra per figli e coniuge, la madre di lei ancor di più. Negli anni settanta, credo si possa tranquillamente affermare che almeno l’80% dei siciliani non sapevano nemmeno dove si trovasse il Pakistan, tanto da potere essere annoverato tra i vari paesi di vattelapesca. E’ vero invece che, il Sig. Amato, si è reso interprete ciarliero di un portato assimilabile alla stizza con cui un ex fumatore si rivolge a chi fuma, meglio ancora i giudizi che danno sulla chiesa i preti spretati. Il Sig. Amato è partito per l’iperuranio quando Bettino Craxi (anche lui di origini sicule) lo ha baciato in fronte (e mal gliene colse), è andato dunque a risciacquarsi i panni in Arno e si è dimenticato totalmente della sua terra di origine. Oggi si ricorda dei siciliani per sputare loro addosso uno schizzo di acidità.

Un’acidità che è di tutto il Centrosinistra Gli italiani sono perfettamente coscienti che su quest’isola non attecchiranno mai tutti i componenti del quel circo equestre fatto di fannulloni, mangiapane a ufo, pervertiti, bancarottieri, grand comis, comunisti trinariciuti, anarchici, bombaroli in affitto o operanti in proprio, importatori all’ingrosso di droga dalle varie parti del mondo e quell’esercito di prostitute che infiocchetta lo stivale da Napoli in sù. Va da sé che anche in Sicilia vi sono prostituzione e pervertiti, però è visibile da chiunque che questo turpe commercio spesso di importazione estera, non si svolge per le strade nonostante le leggi in vigore siano le stesse da un capo all’altro d’Italia, va sempre da sé che anche in Sicilia esistono omosessuali, ma non sono perseguitati da nessuno, anzi nel imprese commerciali ed in molte espressioni dell’artigianato sono favoriti per la loro particolare capacità nel gusto e nella fantasia e creatività.

E’ però altrettanto vero che i siciliani non cederanno mai al comunismo di nessuna interpretazione, così è altrettanto vero che sappiamo riconoscere benissimo qualunque lupo o jena che indossi la pelle dell’agnello. Anzi se riusciamo a trovare i soldi, al posto del ponte sullo stretto, potremmo mettere un bel cancello Sig. Amato, dove potremmo ospitare in un CPT tutti coloro che non dimostrano di volere amare la Sicilia. Siamo abituati al pane e cipolla, non come Rutelli che preferisce la cicoria, forse scaturita da un lontano ricordo delle sue origini siciliane.

Il Conte di Salina nel famoso libro “Il Gattopardo” ci ha pronosticato che dovesse venire quel giorno. Noi siamo sempre pronti a praticare l’antico rito della caccia. In fondo siamo figli dei Greci, dei Fenici, dei migliori Arabi, dei Romani più illustri e dell’Imperatore Federico II°, ovviamente non tutti, come lei Sig. Amato, ci testimonia. Spero che i suoi figli pensino diversamente da lei, altrimenti parafrasando un vecchio detto, dovremmo dire che “ Tale Bano tale figlio ” mi dispiacerebbe tanto perché in Sicilia, in questa terra di Talebani (occidentali), vige la regola che le colpe dei padri non devono ricadere sui loro figli.
« tutte le news
« tutte le discussioni
« tutte le opinioni
spazio » solo le news di politica
» solo le news di cultura
» solo le news di attualità
spazio invia un commento a questo articolo
stampa questa pagina
spazio
spazio
Segnala questo articolo ad un amicospazio spazio
spazio
scrivici
spazio
spazio
scrivici
destraitalia@destraitalia.it
spazio
spazio
spazio
speciali
spazio
spazio spazio spazio
speciale dal mondo spazio speciale enti locali
dal mondo spazio enti locali
spazio spazio spazio
spazio
spazio
spazio
cerca nel sito


spazio
spazio
news
spazio spazio
spazio
spazio
Salvini: 'La Tav si farà, il progetto verrà soltanto rivisto'
spazio
Brexit: Pil Gb +0,2% nel trimestre,-0,4% a dicembre
spazio
Migranti, Di Maio: pronti a un incidente diplomatico con l'Olanda
spazio
Mogherini, pronti a chiudere Sophia
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Paolo VI e Romero santi in Vaticano il 14 ottobre
spazio
E' morto Paolo Villaggio. La figlia: "Ora sei di nuovo libero di volare"
spazio
Palermo capitale italiana della cultura
spazio
Un libro di foto per raccontare i 70 anni dell'Unicef. In collaborazione con Ansa
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Vasto incendio a Cogoleto (Genova): sfollati e scuole chiuse. La A10 riapre solo verso Savona
spazio
Incendio nella nuova tendopoli di San Ferdinando, un morto
spazio
Migranti: nave Mediterranea ferma davanti Lampedusa. Salvini: 'Non entrano'
spazio
Vaccini: da oggi a scuola soltanto con il certificato
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Poveri universitari, ecco perché non riescono più a pagarsi gli studi
spazio
Toglie i rifiuti dalla spiaggia e viene multata
spazio
Il bimbo di 15 mesi piange, mamma e figli cacciati dal bus: "Infastidiva il conducente"
spazio
Gaza, Netanyahu: "Operazione potrà richiedere tempo"
spazio
spazio
speciali
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
USA. POLIZIA SPARA A NERO DISARMATO
spazio
Burkina Faso, anti-governativi incendiano il Parlamento
spazio
Casa Bianca, Usa sono in guerra con Isis
spazio
Vivian e Alice, insieme da 72 anni, oggi spose:
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Crocetta, discariche? No deriva camorra
spazio
MAZARA, DISPOSTO IL PAGAMENTO DI 410 MILA EURO IN FAVORE DI BELICE AMBIENTE
spazio
MAZARA, COMPLETATI I LAVORI DI ARREDO URBANO NEL LARGO “SANTO VASSALLO”
spazio
MAZARA, DOMANDE PER LE BORSE LAVORO
spazio
spazio
spazio
inizio pagina spazio powered by Redstone multimedia Redstone multimedia
spazio
spazio