spazio
destraitalia.it spazio sito di informazione politica della destra italiana spazio
spazio
spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio
spazio
spazio
opinioni
notizia inserita il 17/06/2007
spazio
spazio spazio
spazio
“ Ma L’Italia, L’Italia è un’altra cosa…..”
spazio
di edoardo argentino
spazio
No, non ci se la fa più a stare dietro a tutte le “bischerate " che succedono ora dopo ora, giorno dopo giorno, in questo Paese dei Balocchi in cui viviamo, e che una volta si chiamava Bel Paese.
spazio
Almeno, io personalmente, non ce la faccio più a focalizzarmi su di un problema e ragionarci sopra con un minimo di logicità, di ragionevolezza, di buon senso. Dalle Intercettazioni alla Giustizia, dall’Economia al ciclo mestruale di Almunia, che ci ha fatto perdere la nostra indipendenza, la nostra dignità di Popolo Libero e Sovrano, perché divenuti vassalli di un’ Europa che non c’è.

Che non ci permette più, di essere padroni in casa nostra. Invasa da Parlamentari e affini, che viaggiano in aereo dello Stato, a spese dei contribuenti (come sempre), per andare al matrimonio od al compleanno di qualche figlio o amico, sparso per il mondo, per finire ad altri che per andare ad un semplice simposio televisivo, si fanno accompagnare dalle ambulanze ! Spiace dirlo, ma succede, anzi, è successo. Pazzesco ragazzi. Dalle Grandi Opere come la Tav, bloccata perché costretti a mendicare i voti di assenso per la sua esecuzione, perché obbligati a passare attraverso manifestazioni del dissenso plebeo, di comunità di pianura e montane o similari. Paesi e Borgate talmente piccoli che quasi non li trovi menzionati neppure sulle carte geografiche, tanto sono insignificanti, nel contesto della Nazione tutta. No, mai dimenticarli, ma neppure cedere, come Stato, alle loro cervellotiche richieste, perchè indottrinati dalla Falce e Martello, tanto da diventarne succubi. E così via, vai col tango……e con i “no “ ai degassificatori al Sud.

C’è da domandarsi, ma è ancora Italia la nostra, quella dei canti, dei balli, dei suoni, del dolce stil novo ? A che cosa è servita, allora, l’Unità D’Italia, per poi spezzettarla in Comuni, tanto da farci comandare da loro ? A farci sprofondare nel terzo/quarto/quinto mondo, oggi che siamo arrivati nel terzo millennio ? Sì, ce ne sarebbero di cose da dire. Da quì all’eternità. E quelli assisi a Roma nei Palazzi Istituzionali, con il Potere che se lo palleggiano di mano in mano, sapete che fanno ? Ridono, sì, continuano a ridere, ma di cosa ridono, di grazia ? Avrete sentito le ultime di D'Alema, con che spocchia di superiorità parla della morale Sinistra ed intellighentia personale, al di sopra del vulgo vulgaris. Guai a toccarlo, è un Oracolo vivente.

Un esempio su tutti, tanto per sintetizzare ? C’è un Ministro, ( e poi dicono che non bisogna parlare male del Governo!), che si dichiara essere dello Sviluppo ( ? ), che si diverte a combinarne peggio di Bertoldo. Ho visto riportate, sui quotidiani nostrani, queste frasi <<… Da lenzuolata a fazzoletto: il ddl Bersani sulle liberalizzazioni passa alla Camera in formato assai ridotto rispetto al testo iniziale, falcidiato da pentimenti, azioni lobbistiche, stralci di ogni tipo…>>. Perfino l’Eterno Ragazzo ( beato lui che può), il Patron delle macchinette Rosse, sì, quelle che corrono in pista, Monteprezzemolino, dice che si sono fatti passi indietro. << ..Questo dimostra – dice sempre Lui – la mancanza di cultura di mercato. – e continua - Quando leggo che si dibatte ancora sul Pubblico Registro, lo trovo molto triste…>>. Molto triste ? indecente direi io, Uomo della strada. Paradossale, incivile, se messo vicino poi a ciò che si è inventato per scassare l’anima dei parrucchieri, dei tassisti, dei benzinai, che un giorno si e l’altro pure, sono in sciopero continuato e duraturo. Ci sarà pure qualcosa che non va, o sbaglio, Signor Ministro dello Sviluppo ? Ho sentito che dalle parti di Como o giù di li, stanno per proliferare dei Casinò semi-privé….sarà vero ?

Lei, signor Ministro, ripete e dice convinto <<…Il processo sta andando avanti…>>. Si ma quello delle discariche nelle città, è fermo, delle Grandi Opere pure, e Bertolaso, sembra che sia stato linciato. Ma queste cose non la riguardano, vero Signor Ministro ? Questa non è Italia per Lei. E, dato che ci siamo, come va con le parafarmacie, come va con l’apertura di Pompe di Benzina negli ipermercati ? A proposito di questo, ha pensato alla “sicurezza” della gente, assiepata in quelle Torri di Babele, mega-affollate, come se fossero in un metrò all’ora di punta, che si contendono un metroquadro di spazio libero per respirare, ossessionati dalla ricerca di offerte a basso costo ? E se succedesse qualcosa, che sò, un banale incendio in mezzo a quel marasma, alimentato proprio dalla presenza di quelle Pompe di Benzina che Lei vuole con supponenza e potere, far installare, sa che ecatombe succederebbe ? Chi chiamerà, allora ? I Bassolino, le Iervorino, a districare la situazione, ora che sono divenuti due dei 45 Saggi del prossimo, futuro Pd ? Mi fermo quì, non si preoccupi, Signor Ministro. Tanto ho finito il foglio per poter scrivere. Ma potrei continuare all’infinito, mi creda.
















« tutte le news
« tutte le discussioni
« tutte le opinioni
spazio » solo le news di politica
» solo le news di cultura
» solo le news di attualità
spazio invia un commento a questo articolo
stampa questa pagina
spazio
spazio
Segnala questo articolo ad un amicospazio spazio
spazio
scrivici
spazio
spazio
scrivici
destraitalia@destraitalia.it
spazio
spazio
spazio
speciali
spazio
spazio spazio spazio
speciale dal mondo spazio speciale enti locali
dal mondo spazio enti locali
spazio spazio spazio
spazio
spazio
spazio
cerca nel sito


spazio
spazio
news
spazio spazio
spazio
spazio
Salvini: 'La Tav si farà, il progetto verrà soltanto rivisto'
spazio
Brexit: Pil Gb +0,2% nel trimestre,-0,4% a dicembre
spazio
Migranti, Di Maio: pronti a un incidente diplomatico con l'Olanda
spazio
Mogherini, pronti a chiudere Sophia
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Paolo VI e Romero santi in Vaticano il 14 ottobre
spazio
E' morto Paolo Villaggio. La figlia: "Ora sei di nuovo libero di volare"
spazio
Palermo capitale italiana della cultura
spazio
Un libro di foto per raccontare i 70 anni dell'Unicef. In collaborazione con Ansa
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Vasto incendio a Cogoleto (Genova): sfollati e scuole chiuse. La A10 riapre solo verso Savona
spazio
Incendio nella nuova tendopoli di San Ferdinando, un morto
spazio
Migranti: nave Mediterranea ferma davanti Lampedusa. Salvini: 'Non entrano'
spazio
Vaccini: da oggi a scuola soltanto con il certificato
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Poveri universitari, ecco perché non riescono più a pagarsi gli studi
spazio
Toglie i rifiuti dalla spiaggia e viene multata
spazio
Il bimbo di 15 mesi piange, mamma e figli cacciati dal bus: "Infastidiva il conducente"
spazio
Gaza, Netanyahu: "Operazione potrà richiedere tempo"
spazio
spazio
speciali
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
USA. POLIZIA SPARA A NERO DISARMATO
spazio
Burkina Faso, anti-governativi incendiano il Parlamento
spazio
Casa Bianca, Usa sono in guerra con Isis
spazio
Vivian e Alice, insieme da 72 anni, oggi spose:
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Crocetta, discariche? No deriva camorra
spazio
MAZARA, DISPOSTO IL PAGAMENTO DI 410 MILA EURO IN FAVORE DI BELICE AMBIENTE
spazio
MAZARA, COMPLETATI I LAVORI DI ARREDO URBANO NEL LARGO “SANTO VASSALLO”
spazio
MAZARA, DOMANDE PER LE BORSE LAVORO
spazio
spazio
spazio
inizio pagina spazio powered by Redstone multimedia Redstone multimedia
spazio
spazio