spazio
destraitalia.it spazio sito di informazione politica della destra italiana spazio
spazio
spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio
spazio
spazio
politica
notizia inserita il 17/11/2006
spazio
spazio spazio
spazio
Napoli verace
spazio
di Mario Caruso
spazio
E’ morto un cantante che a molti non napoletani piaceva ugualmente, magari proprio per quello che rappresentava oltre ciò che cantava.
spazio
E’ stato un dispiacere autentico di tanti, espresso anche in forma sceneggiata come usa nella Napoli più popolare, dove la felicità, il dolore, l’amore hanno solo toni forti fino allo spasimo oppure non sono autentici. Un dispiacere col botto, quello dei fuochi artificiali.

E’ interessante notare come un evento tragico e luttuoso come questo abbia dato una solenne lezione sociologica a tanti personaggi che percepiscono lauti stipendi per dare interpretazioni di comodo ai referenti politici che devono soltanto aprire la bocca e blaterare su fatti di cui non si occuperanno mai più e dei quali, in fin dei conti se ne fregano a tutto tondo.

Se dovessi azzardare un minimo elemento di giudizio su quanto ha rappresentato Merola per i Napoletani, direi che era soltanto uno dei tanti flegrei che aveva avuto molta fortuna e una buona dose di talento da sfruttare fino a farla diventare un lavoro per tutta la sua famiglia. Altra cosa invece è il messaggio che oscuri personaggi nello sfondo, distribuiscono con la bocca dei cantanti di “guapperia”. “Mamma more e ie stonghe carcerate”, “Scetateve guaglione e vapparia” e così cantando.

La camorra è una sorta di Mamma buona che assiste i suoi figlioli, non si tratta di contrabbandieri ma, come li definiva Michele Santoro in RAI, “Lavoratori illegali del Mare “ che erano stati assaliti dalle vedette della guardia di finanza e avevano avuto la peggio. Non spacciatori con una rete di grossisti e di pusher più estesa di tutti gli uomini delle forze dell’ordine presenti a Napoli, bensì una raccolta di figli che sono “piezze e core” e i piccirilli sò pezzi ancora più importanti, “iffigli sòffigli”.

Sotto, allora, con canzoni melodiche strappalacrime e “strazzacore”, rimandiamo a casa i “maluomme” carabinieri e poliziotti, avanti uomini veri dei quartieri Spagnoli, del Rione Sanità e di altri ancora più interessanti, O’ Vommero ha da essere cosa nostra. Se necessario chiederemo anche l’intervento di S. Gennaro, all’anima verace di Napoli non rifiuterà una liquefazione straordinaria con tanto di Cardinale che alza il calice.

Viva Maradona, Viva Bassolino, Viva Mario Merola, viva tutti i veri santi di Napoli. E tu che dici di essere Napoletano, che fai làn coppa? Scenne a bascio ca là nun sei gniente. Viene accà cu nui e te facimme u rè e Napule.
« tutte le news
« tutte le discussioni
« tutte le opinioni
spazio » solo le news di politica
» solo le news di cultura
» solo le news di attualità
spazio invia un commento a questo articolo
stampa questa pagina
spazio
spazio
Segnala questo articolo ad un amicospazio spazio
spazio
scrivici
spazio
spazio
scrivici
destraitalia@destraitalia.it
spazio
spazio
spazio
speciali
spazio
spazio spazio spazio
speciale dal mondo spazio speciale enti locali
dal mondo spazio enti locali
spazio spazio spazio
spazio
spazio
spazio
cerca nel sito


spazio
spazio
news
spazio spazio
spazio
spazio
Salvini: 'La Tav si farà, il progetto verrà soltanto rivisto'
spazio
Brexit: Pil Gb +0,2% nel trimestre,-0,4% a dicembre
spazio
Migranti, Di Maio: pronti a un incidente diplomatico con l'Olanda
spazio
Mogherini, pronti a chiudere Sophia
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Paolo VI e Romero santi in Vaticano il 14 ottobre
spazio
E' morto Paolo Villaggio. La figlia: "Ora sei di nuovo libero di volare"
spazio
Palermo capitale italiana della cultura
spazio
Un libro di foto per raccontare i 70 anni dell'Unicef. In collaborazione con Ansa
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Vasto incendio a Cogoleto (Genova): sfollati e scuole chiuse. La A10 riapre solo verso Savona
spazio
Incendio nella nuova tendopoli di San Ferdinando, un morto
spazio
Migranti: nave Mediterranea ferma davanti Lampedusa. Salvini: 'Non entrano'
spazio
Vaccini: da oggi a scuola soltanto con il certificato
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Poveri universitari, ecco perché non riescono più a pagarsi gli studi
spazio
Toglie i rifiuti dalla spiaggia e viene multata
spazio
Il bimbo di 15 mesi piange, mamma e figli cacciati dal bus: "Infastidiva il conducente"
spazio
Gaza, Netanyahu: "Operazione potrà richiedere tempo"
spazio
spazio
speciali
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
USA. POLIZIA SPARA A NERO DISARMATO
spazio
Burkina Faso, anti-governativi incendiano il Parlamento
spazio
Casa Bianca, Usa sono in guerra con Isis
spazio
Vivian e Alice, insieme da 72 anni, oggi spose:
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Crocetta, discariche? No deriva camorra
spazio
MAZARA, DISPOSTO IL PAGAMENTO DI 410 MILA EURO IN FAVORE DI BELICE AMBIENTE
spazio
MAZARA, COMPLETATI I LAVORI DI ARREDO URBANO NEL LARGO “SANTO VASSALLO”
spazio
MAZARA, DOMANDE PER LE BORSE LAVORO
spazio
spazio
spazio
inizio pagina spazio powered by Redstone multimedia Redstone multimedia
spazio
spazio