spazio
destraitalia.it spazio sito di informazione politica della destra italiana spazio
spazio
spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio spazio
spazio
spazio
politica
notizia inserita il 14/11/2006
spazio
spazio spazio
spazio
CRIMINALITA': SOS PADRI MERCEDARI, OGGI 270 MLN SCHIAVI
spazio
di red.serio-fonte ansa
spazio
VENDITA ORGANI FIORENTE MERCATO IN ASIA, SUDAMERICA, EUROPA
spazio
La schiavitù "non è una mostruosità del passato, di cui ci siamo definitivamente liberati", ma "qualcosa che continua a esistere in tutto il mondo, persino in paesi sviluppati come la Francia, gli Stati Uniti, l'Italia". A sostenerlo è un'istituzione religiosa che conosce bene il problema, l'Ordine della Mercede per la Redenzione degli Schiavi, la "famiglia" di religiosi, religiose e laici fondata a Barcellona fin dal 1218 e oggi operante ai quattro angoli del pianeta: secondo le cifre dei Mercedari , più di 270 milioni di persone sono soggiogate attualmente nel mondo, ben più dei quasi 12 milioni di deportati dall'Africa tra il '400 e il '900.

"Non c'é luogo della terra - fanno sapere - in cui gli schiavi non continuino a lavorare, sudare, costruire e soffrire". Con una piaga in più: quella del traffico degli organi, diventata un fiorente mercato. La Famiglia Mercedaria, che in 800 anni di attività ha generato una serie di istituti nel mondo, si è riunita venerdì scorso a Roma per il suo primo Convegno internazionale sul tema "Le schiavitù del terzo millennio e la risposta dei Mercedari". Il nodo della sua testimonianza è che "la schiavitù esiste ancora", sulla base di diverse violazioni dei diritti umani. "Alla schiavitù tradizionale e al commercio degli schiavi - spiegano i Mercedari - si aggiungono la vendita di bambini, la prostituzione e la pornografia infantili, lo sfruttamento di mano d'opera minorile, la mutilazione sessuale delle bambine, l'uso di minori nei conflitti armati, la schiavitù per debiti, il traffico di persone e la vendita d'organi umani, lo sfruttamento della prostituzione e certe pratiche dei regimi coloniali e d'apartheid".

Oltre 200 milioni di bambini vengono oggi sfruttati nel mondo, oltre 50 milioni solo in Asia. Dati del Ministero degli Interni parlano invece di 30 mila persone che attualmente in Italia si trovano in stato di schiavitù. Nel mondo, poi, vi sono 300 milioni bimbi-soldato, rapiti e indotti a combattere nelle guerre dimenticate in Africa, in Sudamerica e nel subcontinente asiatico. Tra i fenomeni in crescita, accanto alla tratta degli esseri umani (in Europa gli immigrati dall'Asia, dall'Africa e dai paesi dell'Est sotto il controllo delle organizzazioni criminali), spicca anche il traffico degli organi per i trapianti. "La vendita degli organi in Cina è un mercato molto lucrativo", informa padre Damaso Masabo, procuratore generale e relatore al convegno: con 62 mila dollari si acquistano i reni, con 15 mila i polmoni, con 30 mila una cornea. Sempre in Asia, in Pakistan, si vendono oltre 6.500 reni l'anno. In Colombia, secondo dati raccolti, nel 2005 sono state esportate più di mille cornee in vari paesi del mondo, compresa l'Italia, per una cifra pari a un miliardo di dollari. Recenti indagini sul territorio dell'Unione Europea hanno dato nuova luce al prezzo di mercato: i venditori, maggiormente moldavi o bulgari, vendono un rene per 1.900-3.800 euro; i compratori, per lo più israeliani, se lo fanno impiantare ad Istanbul per 100 mila-180 mila euro.

Anche l'Italia sembra interessata alla compravendita degli organi ed ha come referente l'Albania. Per quanto riguarda poi la schiavitù che coinvolge le donne, si è passati dalla 'tratta delle bianche' a quella delle donne povere verso le popolazioni ricche. Solo in Europa circolano o transitano ogni anno 500 mila donne e minori. Anche il nostro paese ha un triste record: 115 donne sfruttate sessualmente ogni 100 mila abitanti maschi. Attualmente, secondo la Famiglia Mercedaria, si considera che siano tra le 50 e 70 mila donne provenienti dall'Africa Orientale, dall'America Latina e dall'Est Europeo, che vivono e lavorano sulle strade delle nostre città e nelle nostre campagne, oppure nei locali notturni. Di queste, circa il 30-40% sono minorenni, tra i 14 e i 18 anni di età.

L'Ordine della Mercede intende per situazione di schiavitù "ogni persona esposta nello stato di vulnerabilità per una pressione fisica e/o morale, trovandosi in un obbligo di compiere un lavoro senza essere remunerata in un contesto privo di libertà e contrario alla dignità umana". In Benin, ad esempio, i minorenni sono venduti a 75 franchi svizzeri, e normalmente sono sottomessi a regime di schiavitù. "Oggi coloro che comprano degli schiavi - aggiungono i Mercedari - non chiedono una ricevuta o un certificato di proprietà, eppure ne ottengono il controllo e ricorrono alla coercizione per mantenerlo". Oggi l'azione dei Padri Mercedari è stata pubblicamente elogiata dal cardinale Renato Raffaele Martino, presidente del Pontificio Consiglio per i Migranti e gli Itineranti, a margine della presentazione del messaggio di Benedetto XVI per la Giornata Mondiale dell'Emigrazione 2007. "Furono fondati proprio per assistere e darsi in consegna in cambio degli schiavi, era un ordine che li riscattava - ha ricordato Martino -. Così come lo facevano a quei tempi, anche oggi hanno attività similari per assistere le nuove vittime dell'orribile piaga, seguendo lo spirito del loro ordine".
« tutte le news
« tutte le discussioni
« tutte le opinioni
spazio » solo le news di politica
» solo le news di cultura
» solo le news di attualità
spazio invia un commento a questo articolo
stampa questa pagina
spazio
spazio
Segnala questo articolo ad un amicospazio spazio
spazio
scrivici
spazio
spazio
scrivici
destraitalia@destraitalia.it
spazio
spazio
spazio
speciali
spazio
spazio spazio spazio
speciale dal mondo spazio speciale enti locali
dal mondo spazio enti locali
spazio spazio spazio
spazio
spazio
spazio
cerca nel sito


spazio
spazio
news
spazio spazio
spazio
spazio
Salvini: 'La Tav si farà, il progetto verrà soltanto rivisto'
spazio
Brexit: Pil Gb +0,2% nel trimestre,-0,4% a dicembre
spazio
Migranti, Di Maio: pronti a un incidente diplomatico con l'Olanda
spazio
Mogherini, pronti a chiudere Sophia
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Paolo VI e Romero santi in Vaticano il 14 ottobre
spazio
E' morto Paolo Villaggio. La figlia: "Ora sei di nuovo libero di volare"
spazio
Palermo capitale italiana della cultura
spazio
Un libro di foto per raccontare i 70 anni dell'Unicef. In collaborazione con Ansa
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Vasto incendio a Cogoleto (Genova): sfollati e scuole chiuse. La A10 riapre solo verso Savona
spazio
Incendio nella nuova tendopoli di San Ferdinando, un morto
spazio
Migranti: nave Mediterranea ferma davanti Lampedusa. Salvini: 'Non entrano'
spazio
Vaccini: da oggi a scuola soltanto con il certificato
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Poveri universitari, ecco perché non riescono più a pagarsi gli studi
spazio
Toglie i rifiuti dalla spiaggia e viene multata
spazio
Il bimbo di 15 mesi piange, mamma e figli cacciati dal bus: "Infastidiva il conducente"
spazio
Gaza, Netanyahu: "Operazione potrà richiedere tempo"
spazio
spazio
speciali
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
USA. POLIZIA SPARA A NERO DISARMATO
spazio
Burkina Faso, anti-governativi incendiano il Parlamento
spazio
Casa Bianca, Usa sono in guerra con Isis
spazio
Vivian e Alice, insieme da 72 anni, oggi spose:
spazio
spazio
spazio
spazio spazio
spazio
spazio
Crocetta, discariche? No deriva camorra
spazio
MAZARA, DISPOSTO IL PAGAMENTO DI 410 MILA EURO IN FAVORE DI BELICE AMBIENTE
spazio
MAZARA, COMPLETATI I LAVORI DI ARREDO URBANO NEL LARGO “SANTO VASSALLO”
spazio
MAZARA, DOMANDE PER LE BORSE LAVORO
spazio
spazio
spazio
inizio pagina spazio powered by Redstone multimedia Redstone multimedia
spazio
spazio